fbpx

Riscrivere il futuro: i traduttori e i mestieri della scrittura

«La scrittura è traduzione e l’opera da tradurre sei tu» ci ricorda l’autore americano E.B. White, alludendo a quel «mare profondo in cui nuotano le idee» che con la scrittura catturiamo in reti di parole per comunicare con i nostri simili. I traduttori sono maestri della comunicazione scritta nella propria lingua materna, prima ancora che esperti di lingue straniere, e infatti sempre di più sono chiamati a svolgere un ruolo attivo e consapevole nell’adattare i contenuti testuali a un contesto culturale, a una nicchia di lettori, a un medium specifico.

I relatori partiranno da questo assunto per raccontare un’inedita figura di traduttore che contribuisce con le proprie competenze a scrivere testi specialistici, a rivedere testi scritti dalle macchine o adattare testi per i motori di ricerca, in poche parole a riscrivere contenuti. Da una profonda conoscenza dei meccanismi linguistici ma anche da un attento studio della comunicazione umana, emerge una professionalità versatile che potrà affermare il proprio ruolo unico nell’ambito della scrittura professionale.

Analizzeremo le competenze legate alla scrittura, affrontando temi come la SEO, la traduzione e revisione giornalistica, la transcreation e il post-editing della traduzione automatica, per comprendere come i traduttori possano orientarsi verso questi contesti lavorativi, sfruttando la propria sensibilità linguistica e comunicativa.

Leggi il programma della Giornata del Traduttore 2018