fbpx

I primi passi del traduttore freelance

 65,00

Durata: 3 ore
Docente: Martina Eco
18 ottobre 2019, ore 10.00-13.00

19 disponibili

Categoria:

Descrizione

Avviare un’attività da traduttore o interprete freelance non è un gioco da ragazzi: oltre al vero e proprio lavoro di traduzione, infatti, bisogna pensare alla gestione dell’attività, al marketing, alla contabilità e a molti altri aspetti che sono spesso un mistero per chi si affaccia alla professione.

In questo workshop, guarderemo a tutti gli aspetti legati alla vita del freelance, tra cui:

  • Fare esperienza
  • Scegliere, trovare, contattare e tenersi i clienti (agenzie e diretti)
  • Promuovere i propri servizi sui canali giusti
  • Stabilire i propri prezzi
  • Gestire le proprie finanze
  • Costruirsi un brand personale
  • Cosa vuol dire essere professionisti

Durante la parte pratica del workshop, invece, lavoreremo su tre degli aspetti più problematici che i giovani traduttori e interpreti si trovano a fronteggiare all’inizio (e non solo!) della propria carriera da freelance:

  • Il cocktail perfetto: utilizzeremo strumenti e risorse di analisi di mercato e il concetto del Marketing Mix per scegliere le tattiche e i canali di marketing più adatti al proprio mercato target
  • Ok, il prezzo è giusto: calcolatrici alla mano, analizzeremo varie strategie di prezzo e calcoleremo la nostra tariffa in base a costi, concorrenza e valore al cliente.

Questo workshop è mirato ai traduttori e interpreti freelance che hanno appena avviato la propria attività, agli studenti di traduzione e interpretariato che hanno intenzione di lavorare in proprio, e a tutti coloro che lavorano in altri settori e vogliono cambiare carriera lanciandosi nel mondo della traduzione professionale.

Per questo workshop, si consiglia di avere con sé:

  • Un laptop, tablet o smartphone con connessione a internet;
  • Una calcolatrice (o smartphone con calcolatrice)
  • Carta e penna (perché in fin dei conti anche tu vai matto/a per la cancelleria, ammettilo!)
  • Tanta buona volontà e spirito di condivisione.

 

Questo laboratorio piacerà a chi:

  • Si affaccia alla professione e non sa da che parte cominciare
  • Vuole iniziare a lavorare come traduttore o interprete freelance cercando di ridurre al minimo i passi falsi
  • Ha tante, ma tante domande sul mercato della traduzione e finora poche risposte